X

come si pulisce e sterilizza la doppia palla?

Disinfezione per strofinamento della monopalla
(Procedura compatibile con il materiale)
1.
Contenimento e trasporto
Eseguire il ritrattamento quanto prima dopo l'utilizzo.
Per i casi altamente infettivi (pazienti precedenti o successivi), per es. in caso di esistenza comprovata di malattia infettiva pericolosa (sintomatica o asintomatica), è necessario smaltire la monopalla nei rifiuti immediatamente dopo averne fatto uso.
La monopalla non è sterilizzabile.
2.
Preparazione
Rimuovere la monopalla dalla testina UniSpec e smaltire nei rifiuti il filtro igienico.
3.
Pulizia manuale e disinfezione
Prestare attenzione che tutte le superfici siano completamente bagnate per il tempo di esposizione totale specificato dal produttore del disinfettante. Aumentare eventualmente il numero di procedure di strofinamento e/o il numero di passaggi.
Attrezzatura
- Agente detergente: da enzimatico o neutro a leggermente alcalino (per es. neodisher® MediClean o Cidezyme®).
- Disinfettante: composti di ammonio quaternario (per es. salviette Cleanisept®, fazzolettini Mikrobac® o Sani-Cloth® AF3), alcool (per es. Incides® N) o perossido di idrogeno (per es. salviette PREempt™)
Implementazione
- Strofinare tutte le superfici esterne almeno 3 volte con le salviette.
- Prestare particolare attenzione alle aree di difficile accesso.
- Per rimuovere il disinfettante e quindi asciugare, seguire le istruzioni fornite dal produttore del disinfettante.
4.
Ispezione e test di funzionamento
- Verificare la presenza di eventuali abrasioni o contaminanti visibili sul dispositivo. Eventualmente ritrattare. Se i contaminanti non possono essere rimossi procedere allo smaltimento.
- Dopo il ritrattamento, eseguire i test funzionali.
5.
Conservazione
Conservare in modo da proteggere da ricontaminazione, polvere e umidità.

é possibile sottoporre domande solo dopo essersi loggati